Statistiche su wordpress: quanti siti usano wordpress

Sin dalla sua nascita nel 2003, WordPress ha dominato il mercato dei CMS (sistemi di gestione dei contenuti) e ora alimenta quasi la metà di tutti i siti Web su Internet.

In questo post, esamineremo alcune statistiche di WordPress illuminanti che ci dicono di più su questo potente strumento software open source, sulle persone che lo utilizzano e sui plugin e temi che fanno parte dell’ecosistema WordPress.

Pronto? Immergiamoci!

Statistiche WordPress (le migliori scelte)

  • 810 milioni di siti web utilizzano WordPress, ovvero il 43% di tutti i siti web presenti su Internet
  • WordPress detiene una quota del 63,1% del mercato CMS , ovvero oltre 10 volte maggiore rispetto al suo concorrente più vicino
  • Il 61,2% degli utenti WordPress utilizza l’ ultima versione del software ( WordPress 6.2 )
  • Il 20,2% dei siti WordPress e l’8,8% di tutti i siti web utilizzano WooCommerce, il che significa che ci sono oltre 163,5 milioni di negozi

WooCommerce.

WooCommerce (basato su WordPress) è la piattaforma di e-commerce più popolare al mondo , con oltre il 36% della quota di mercato.
Esistono oltre 20.000 temi WordPress, inclusi circa 10.000 temi gratuiti nella directory dei temi WordPress.

Divi è utilizzato su oltre 3,8 milioni di siti Web, rendendolo il tema WordPress più popolare.
I singoli temi WordPress costano $ 59 e gli abbonamenti ai temi costano in media $ 145 all’anno
Ci sono circa 60.000 plugin WordPress gratuiti nel database dei plugin WP
Contact Form 7 è il plugin gratuito per WordPress più utilizzato , con oltre 5 milioni di installazioni

Quanti siti web utilizzano WordPress?

Secondo le nostre migliori stime, nel 2023 circa 810 milioni di siti web utilizzeranno WordPress. Ciò rappresenta circa il 43% di tutti i siti web.

E quella cifra sta crescendo rapidamente. Infatti, ogni giorno vengono creati oltre 500 siti con WordPress, rispetto ai soli 60-80 su piattaforme concorrenti come Shopify e Squarespace.

Ciò rende WordPress la piattaforma CMS più utilizzata al mondo e quella in più rapida crescita.

Qual è la percentuale di siti web realizzati su WordPress?

Secondo i dati di W3Techs, il 43,1% di tutti i siti web su Internet sono realizzati su WordPress.

Tuttavia, sulla pagina Informazioni di WordPress.org, questa cifra è stimata leggermente inferiore al 42%.

Dato che nel 2023 c’erano oltre 1,88 miliardi di siti web online , secondo Colorlib, possiamo calcolare che il numero di siti web realizzati su WordPress è di circa 810 milioni. Questo è molto distante dal loro concorrente più vicino, Shopify, che alimenta solo il 4,1% di tutti i siti web (circa 70 milioni).

CMS Siti web (% del totale) Siti web (numero)*

  • WordPress 43,1% 810 milioni
  • Shopify 3,9% 70 milioni
  • Wix 2,5% 43 milioni
  • Spazio quadrato 2,1% 38 milioni
  • Joomla 1,8% 30 milioni

*Si tratta di una stima approssimativa calcolata in base alla quota di mercato di ciascuna piattaforma CMS e al numero stimato di siti Web online.
Il successo di WordPress può senza dubbio essere attribuito alla sua impareggiabile versatilità ed estensibilità.

Le sue radici open source, l’infrastruttura flessibile e l’enorme database di plugin e temi consentono agli sviluppatori di utilizzare WordPress per creare qualsiasi tipo di sito Web immaginabile, dai piccoli blog personali ai complessi siti Web aziendali per le più grandi aziende del mondo.

Principali statistiche sull’utilizzo di WordPress:

Secondo BuiltWith, il 29,41% dei 10.000 siti Web più importanti del mondo utilizza WordPress
Il 29,65% dei 100.000 siti Web più importanti del mondo utilizza WordPress
Il 28,7% del milione di siti web più importanti del mondo utilizza WordPress
Il 44% degli utenti di WordPress ha l’inglese (Stati Uniti) impostato come lingua principale (locale).
Crescita dell’utilizzo di WordPress nel tempo
I dati storici mostrano che l’utilizzo di WordPress è cresciuto costantemente anno dopo anno. È stato il CMS in più rapida crescita da oltre un decennio e la percentuale di siti Web che utilizzano WordPress è cresciuta del 3,7% solo dal 2021 al 2023.

Tendenza di crescita dell’utilizzo di WordPress nel tempo
Ecco una ripartizione delle tendenze storiche che illustrano questa crescita nel tempo. Le cifre seguenti rappresentano la percentuale del numero totale di siti Web su Internet gestiti da WordPress ogni anno:

Statistiche di crescita di WordPress a 10 anni:

2023: 43,1% ( +0,3% )
2022: 43,0% ( +3,7% )
2021: 39,5% ( +4,1% )
2020: 35,4% ( +2,7% )
2019: 32,7% ( +3,5% )
2018: 29,2% ( +3,5% )
2017: 27,3% ( +1,9% )
2016: 25,6% ( +1,7% )
2015: 23,3% ( +2,3% )
2014: 21% ( +2,3% )
2013: 17,4% ( +3,6% )

Sebbene ciò mostri chiaramente che l’utilizzo di WordPress è in crescita, i dati di Google Trends raccontano una storia diversa:

Andamento della popolarità di WordPress nel tempo

Come illustra il grafico sopra, l’interesse di ricerca (una metrica che indica il numero di persone che cercano un determinato termine su Google ogni mese) in “WordPress” è aumentato costantemente dal 2004 al 2014. Ma dopo aver raggiunto il picco nel luglio del 2014, ha iniziato a diminuire e da allora è in costante calo.

Detto questo, vale la pena tenere presente che l’interesse di ricerca non è un indicatore molto affidabile di crescita poiché un calo del volume di ricerca non indica necessariamente un calo dell’utilizzo.

Qual è la quota di mercato dei CMS WordPress?

WordPress ha una quota di mercato CMS del 64,2% , ovvero quasi i due terzi del mercato. Ciò lo rende il chiaro leader di mercato con un ampio margine. Per fare un confronto, il concorrente più vicino di WordPress, Shopify, ha una quota di mercato di appena il 6,2%

Le prime 5 piattaforme CMS per quota di mercato:

WordPress – 64,2%
Shopify – 6,2%
Wix – 3,4%
Spazio quadrato – 3%
Joomla – 2,5%